Blog

Come aumentare l’autostima e realizzarsi : cambia il tuo qui e ora

Inviato da:

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pensi di dover aumentare l’autostima per realizzarti nella vita?

Mariagrazia è una giovane donna di 30 anni, con il talento della scultura e la passione per i percorsi spirituali. E’ sposata con un uomo che la sostiene e la approva nei suoi interessi. Vorrebbe realizzarsi mettendo insieme questi due aspetti espressivi importanti, e da anni ci prova, ma purtroppo senza mai vedere risultati significativi.

E’ delusa, stanca, giunge alla conclusione che la causa di questo problema è la sua cronica mancanza di autostima. Così mi contatta, per chiedermi un metodo per aumentare l’autostima. E’ fiduciosa che, una volta risolto questo problema caratteriale, il suo lavoro, e dunque la sua vita personale, si metteranno a posto. Desidera talmente tanto portare a compimento questo progetto, che la sua delusione per non esserci ancora riuscita diventa un peso, e lei se lo porta dietro come una zavorra.

 

Sono in tanti ad essere nella sua situazione: “quando avrò aumentato la mia autostima, potrò finalmente realizzarmi.”
Essendoci passata, so bene quanto diventa faticosa la vita quotidiana, quando si ha l’errata impressione di non essere all’altezza del compito che si desidera portare a termine.

E’ un interminabile aspettare: di essere sufficientemente pronto, le circostanze adatte, la certezza di non sbagliare, ecc., cosa che non avverrà mai.

 

Un nemico in casa

In questi momenti, diventi il peggior nemico di te stesso. Quando vivi questo stato d’animo, blocchi sistematicamente ogni crescita ed evoluzione, ti rigiri nei vecchi schemi con la speranza di vederli cambiare da soli… un loop che allontana tutti i possibili risultati positivi, quindi il tuo livello di autostima precipita pericolosamente in basso.

Qualcuno ritiene che la “cura” per questo problema è la visualizzazione per attivare la Legge di Attrazione. Ore e ore ad attirare il bene, il successo, la salute, il denaro… Ma finora nessuno di quelli che conosco, e che in momenti difficili si sono spremuti le meningi nel visualizzare, ha avuto risultati davvero decisivi nella sua vita. Solo piccole cose.

Quindi? E’ tutta una bufala e dobbiamo rassegnarci al fatto che qualcuno nasce con il marchio del “pulcino piccolo e nero”?

 

La legge di attrazione scientificamente dimostrata

 

Spesso la tattica efficace è più vicina e semplice di quanto appare dall’esterno. Secondo il principio del rasoio di Occam, la soluzione più semplice risulta di frequente la più giusta. Qui la soluzione più semplice è: ribaltare le cose e osservarle dall’altro lato.

Cioè: non è il successo a dipendere dall’autostima, ma bensì viceversa. Sono i risultati positivi ad accrescere l’autostima, e a richiamare altri risultati positivi.

Quindi non ti serve a nulla aspettare di aumentare l’autostima per cambiare in meglio la tua vita: tu cambierai in meglio la tua vita costruendo risultati che ti daranno stima e fiducia in te stesso.

 

Non sei convinto? Facciamo insieme un esperimento pratico.

Ripensa ad un periodo in cui le cose ti andavano bene: può essere anche solo un breve momento in cui eri in vacanza, quando hai tenuto tuo figlio in braccio per la prima volta, ti sei laureato, hai incontrato l’amore della tua vita… non importa quale: scegli un momento perfetto che ricordi bene e che ancora ti emoziona.

Ritorna a quel momento e calati completamente nell’esperienza, fino a sentire quell’emozione in ogni cellula del tuo corpo.

Ora rispondi: ti senti inadeguato? Ti senti sfigato? Ti manca l’autostima? Provi senso di vuoto o di mancanza?
Immagino di no, stai semplicemente bene, con un senso di pienezza che ti fa sentire nel momento giusto, nel posto giusto.

 

Bene: tu stesso hai dimostrato che non sei affatto carente di autostima, oppure ti mancherebbe anche nei momenti “perfetti”. In verità nessuno ne è privo, si tratta solo di trovare il modo per viverla, per entrare in quello stato di coscienza attivo ed appagato, nel quale esprimi tutto te stesso.

 

Leggi anche
Come sentirsi bene con se stessi - la Ruota di Medicina

 

 

Cambia le cose e sii felice: ecco come puoi aumentare l’autostima

Se ci fai caso, sono le esperienze positive a generare in te quel senso di pienezza che chiami autostima. Un’esperienza positiva riempie il serbatoio di energia positiva, una negativa lo svuota un po’. Se le esperienze negative sono troppe, il serbatoio si secca.
Quindi come possiamo produrre esperienze positive e riempire il serbatoio dell’autostima? Anche qui la soluzione è semplice: cambia il modo di agire.

La situazione attuale, che ti piaccia o no, è frutto delle scelte; le scelte sono azioni nate delle convinzioni (giuste o sbagliate), che hai sulla vita. Fin quando prosegui nell’agire guidato dalle idee attuali, vedrai inevitabilmente gli stessi risultati materializzarsi davanti ai tuoi occhi. E se la cosa non ti piace, forse hai un grosso problema da risolvere 🙂 .

 

LaRepubblica.it Scienze: Non basta pensare positivo,
per essere felici bisogna agire

 

Il modo per cambiare le scelte è permetterti di rimettere in discussione le convinzioni:  smetti di pensare che le cose “sono di sicuro così come le vedo”, perchè se c’è una parte di noi che si inganna facilmente, questa è proprio la mente. E non si inganna solo quando pensa in negativo, ma anche quando cade in un pensiero “finto-positivo”, nel quale il bene è legato a parametri poco obiettivi.

Uno dei metodi che funzionano di più per la mia esperienza, è richiamare il “momento perfetto” quando devo affrontare un problema o prendere una decisione. Questo stato di benessere aggira i condizionamenti di qualsiasi natura.

 

Non ti chiedo di credermi sulla parola, ti chiedo di farlo. E rifarlo. E rifarlo ancora, fin quando ti riesce automatico.

Perchè i risultati arriveranno con certezza nella tua vita, e aumentare l’autostima non sarà più un problema: puoi smettere di aspettare, e puoi finalmente iniziare ad agire. Agire, e costruire risultati positivi.

 

Il meglio di te è ciò che puoi dare ora.

 

 

2

Circa l'autore:

L'interesse per le discipline naturali è nato per eredità familiare: farne il mio lavoro è stato un "fuori programma", un mix che ha unito la passione per questi metodi e la natura di scrittrice. La spada giapponese mi trasmette la forza e la determinazione per non cedere alla pigrizia, ma sono le giornate di sole vento a caricarmi le batterie alla grande. Adoro fare formazione sia in aula sia a distanza, perchè imparo ogni giorno qualcosa di nuovo che arricchisce l'esperienza. Per questo un corso, anche se si ripete, non è mai totalmente identico al precedente.
Contact slider
close slider
    Trattamento dei dati personali sul sito. I tuoi dati vengono gestiti secondo quanto indicato nella nostra privacy policy. Per consultarlaclicca sul link in basso nel menu.
error: Questo contenuto è protetto da copia!