La scienza del Qi Gong interno e come questa pratica migliora il benessere fisico e mentale

, , ,
benefici del qi gong interno 3

I benefici del Qi Gong Interno agiscono sull’intero sistema corpo e mente, migliorando l’equilibrio personale e la percezione di “sentirsi bene”. Scopri, in questo articolo, tutti i segreti del Qi Gong interno, una pratica venerata da secoli per il suo profondo impatto sulla prosperità, a livello fisico e mentale.

In un mondo in cui lo stress e l’ansia sembrano essere compagni inevitabili, il Qi Gong interno costituisce un vero e proprio raggio di speranza, creando una miscela unica di movimento, meditazione e respirazione che può trasformare la tua vita: te ne accorgi già nel giro di poche sessioni.

Ma qual è esattamente la scienza alla base di questa antica pratica? Come agisce la sua magia sul nostro corpo e sulla nostra mente? In questo articolo ci addentreremo nell’incantevole mondo del Qi Gong Interno (detto Nei Gong),  ed esploreremo le prove che ne supportano l’efficacia.

Che tu sia un neofita o un praticante di lunga data, unisciti a me in questo viaggio per scoprire come il Qi Gong Interno può sbloccare il tuo vero potenziale e condurti ad uno stato di equilibrio e COMPLETEZZA.

 

Il più alto livello di vita che puoi raggiungere è:
senza malattia, senza dolore e morire di morte naturale.

(M° Z. Hua Yang)

 

Cosa si intende per “Qi Gong Interno”

Prima di esplorare i benefici del qi gong interno, soffermiamoci a comprendere di cosa si tratta.

Il Qi Gong interno, che nella sua dicitura corretta si chiama NEI GONG, è la versione più Yin, cioè più meditativa, del Qi Gong Cinese. Mentre il Qi Gong classico ha il compito di far circolare al meglio l’energia nei 12 meridiani principali, il suo complementare Nei Gong ha il compito di generare l’energia vitale (chiamata “energia di guarigione”), all’interno del nucleo.

Le due discipline sono assolutamente e profondamente collegate, ed entrambe nascono dalle antiche conoscenze taoiste della Medicina Cinese antica (Classica).

Il Nei Gong, così come il Qi Gong , è una disciplina che combina movimento lento, respirazione consapevole e meditazione, al fine di armonizzare il flusso energetico del corpo. Il termine “Qi” viene usato quasi sempre per identificare l’energia vitale che scorre attraverso il nostro corpo, mentre la parola “Gong” rappresenta l’abilità o il lavoro. I benefici del Qi Gong interno nascono quindi, principalmente, dall’azione rivitalizzante sull’energia profonda.

 

benefici del qi gong interno - 2

Nei gong all’aperto, Sardegna

 

Esercizi taoisti di "meditazione corporea": scopri di più

 

La chiave per il perfetto benessere si trova all’interno

Questa pratica si basa sulla filosofia cinese secondo cui il corpo, la mente e lo spirito sono interconnessi ed influenzano sinergicamente la salute ed il benessere.

I movimenti sono molto lenti e si eseguono senza spezzature né del respiro, né dei gesti. In questo modo l’energia rimane sempre bilanciata e questo rinforza gradualmente mente e corpo.

Dentro di noi c’è un grandissimo potenziale di evoluzione, di serenità e di appagamento: grazie agli esercizi di meditazione corporea del Nei Gong questo potenziale giunge all’espressione, ed i benefici del Qi Gong Interno diventano reali e tangibili.

 

I principali benefici del qi gong interno: la connessione mente-corpo

L’esistenza di una connessione mente-corpo è ormai supportata anche dalla scienza moderna, che ha dimostrato che il nostro stato mentale e le emozioni possono influenzare direttamente il nostro sistema nervoso, ma anche il sistema immunitario ed altre funzioni corporee.

Nei momenti in cui siamo stressati o ansiosi, il nostro corpo produce una maggiore quantità di ormoni dello stress come il cortisolo, che può avere effetti molto negativi sulla nostra salute, perché predispone l’insorgere di disturbi circolatori, insonnia, infiammazioni diffuse.

Al contrario, quando ci sentiamo calmi e rilassati, il nostro corpo produce endorfine ed altre sostanze chimiche che promuovono la salute e il benessere. Al centro di questo stato di “funzionamento ottimale” c’è l’intestino, con il suo microbiota interno. Molte sostanze fondamentali per il metabolismo vengono prodotte nell’intestino, che, tuttavia, risente negativamente dello stress alterando la flora.

Grazie ai benefici del Qi Gong Interno possiamo contribuire a creare uno stato mentale e fisico di calma e rilassamento, favorendo così la nostra salute ed il benessere.

 

benefici del qi gong interno-1

apertura e chiusura della sessione di Qi Gong Interno

 

Esercizi taoisti di "meditazione corporea": scopri di più

 

Principi del Qi Gong Interno

I principi fondamentali del Qi Gong Interno sono quelli che sostengono la costruzione di energia nutritiva per i meridiani, quindi il Zheng Qi (energia raffinata, “superiore”).

Quindi i fondamenti ispiratori del Nei Gong sono:

  • Corretta presenza (la partecipazione consapevole durante la pratica)
  • Corretto respiro, quasi sempre appoggiato sul Dantian Inferiore
  • Corretta intenzione (la direzione data al pensiero durante la pratica… in sostanza non basta eseguire gli esercizi, ma occorre anche visualizzare l’energia durante la forma)
  • Corretta postura… che include il movimento, la percezione del corpo, ecc.

Grazie al controllo costante di questi quattro parametri fondamentali, potremo verificare i benefici del Qi Gong Interno in diretta, anche durante l’allenamento. Questa attenzione focalizzata costituisce un processo di AUTOCOLTIVAZIONE dell’energia interna.

 

Come migliori la tua salute grazie al Nei Gong

La pratica costante e focalizzata, gradualmente cambia (letteralmente!) la chimica del corpo. Ecco perché si può parlare, a tutti gli effetti, di una “trasformazione alchemica”.

I benefici che derivano dalla pratica del Qi Gong interno sono molteplici:

  • Miglioramento del benessere circolatorio e cardiovascolare (studi condotti su pazienti con ipertensione, è emerso che la pratica regolare di questa disciplina ha portato a una significativa riduzione della pressione sanguigna sia sistolica sia diastolica).
  • Aumento di flessibilità articolare e forza muscolare (uno studio condotto su persone anziane ha mostrato miglioramenti significativi nell’efficacia del movimento. Altri studi hanno evidenziato miglioramenti nella stabilità e nell’equilibrio, riducendo il rischio di cadute negli anziani).
  • Rafforzamento del sistema immunitario, con effetti positivi sulle allergie e sulla resistenza ai disturbi tipicamente invernali.
  • Diminuzione del dolore cronico (osservazioni condotte su persone con dolore cronico alla schiena hanno rivelato che la pratica ha portato a un significativo miglioramento della qualità della vita, riducendo il dolore e migliorando la funzione fisica).
  • Inoltre, non dimentichiamo che respirare profondamente riduce la fame, con effetti molto vantaggiosi su persone sovrappeso, che necessitano di ridurre il cibo assunto nella giornata o seguono regimi alimentari a basso importo calorico.

 


Leggi anche:

Lezioni di qi gong on line: avvicinarsi al Nei Gong

Come attirare energia positiva… e come mantenerla

 


La pratica del Qi gong Interno ed i suoi benefici non sostituiscono la diagnosi e le terapie del Medico.