I benefici del quarzo fumè in cristalloterapia

Inviato da:

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quali sono i benefici del quarzo fumè suggeriti dalla cristalloterapia (cristallopratica)? Protezione energetica, ascesa spirituale, focalizzazione dell’intenzione e diminuzione del dolore sono solo alcuni degli effetti positivi di questo cristallo.

Il quarzo fumè ha la stessa struttura del cristallo di rocca, infatti è composto interamente di biossido di silicio, ma durante il suo processo di formazione e crescita è stato sottoposto all’azione delle radiazioni. Questo gli conferisce una colorazione dal beige al marrone scuro.

 

 

I benefici del quarzo fumè in cristalloterapia-2

 

L’energia di base e il quarzo fumè

La sua caratteristica di essere sia chiaro (quarzo ialino), sia scuro, lo rende un cristallo dalle funzioni molteplici. L’energia veicolata è yin (in questo è complementare al cristallo di rocca), ed è fortemente collegata al Dantian Inferiore, che troviamo nell’addome.

In associazione a questa funzione, contribuisce a tonificare l’energia del Rene, consolidando l’energia ancestrale (Jing), ricevuta da ognuno di noi attraverso il DNA, nel periodo prenatale.

Per questo può essere utilizzato come guida nel sentiero di consapevolezza, grazie all’aiuto che offre per l’introspezione e la comprensione degli schemi di comportamento e dei condizionamenti acquisiti.

Scegliendolo come cristallo per la meditazione, riceviamo calma, chiarezza e supporto, nella visione di ciò che è necessario trasformare, per raggiungere un maggiore benessere interiore.

 

Vuoi apprendere i principi della cristalloterapia ? Leggi le informazioni sul corso introduttivo cliccando su questo link. 

 

I benefici del quarzo fumè in cristalloterapia 1

Tra i benefici del quarzo: la protezione

Uno dei benefici del quarzo fumè è la resistenza alle radiazioni: per questo è molto adatto per essere indossato, come schermatura verso gli strumenti elettronici ed il cellulare.

Ma la sua capacità di protezione va ben oltre: infatti è uno dei cristalli più adatti da utilizzare nei periodi difficili da superare e nei passaggi cruciali della vita.

Questo vale sia a livello simbolico, sia pratico: infatti è una pietra da portare con sé come protezione nei viaggi fisici, ma anche nei viaggi intesi come iniziative da mettere in pratica.

Come applicarlo: si utilizza prevalentemente indossato durante il giorno come ciondolo, oppure appoggiato sull’addome per qualche minuto, tutti i giorni. Funziona sia nella versione burattata, sia grezza.

In caso di mancanza di energia vitale, stress e stati di abbattimento, applicarlo sul punto Rene1 in entrambi i piedi.

 

Se desideri seguire un corso in aula sulla CRISTALLOTERAPIA IN MEDICINA CINESE
scopri di più cliccando su questo link

 

Gli 8 canali straordinari e l’uso del quarzo fumè

Gli operatori olistici che conoscono la medicina cinese ed i meridiani, possono utilizzare il quarzo fumè sugli 8 Canali straordinari. Infatti gli 8 Vasi hanno una forte connessione con l’energia primaria della persona, quindi ricevono facilmente il trattamento.

In particolare, però, quello che manifesta le migliori risposte energetiche è Il Vaso di Collegamento Yin (Yin Wei Mai). Quindi, appoggiare un cristallo su uno dei punti di trattamento di Yin Wei Mai agisce direttamente sulla nostra capacità di essere resilienti ed affrontare con armonia e centratura i passaggi di vita.

 

Alcune varietà speciali

Il Quarzo Elestial ( o Tramoggia / Quarzo Scheletro), è un tipo particolare di quarzo affumicato caratterizzato da scaglie e lamelle interne in grande quantità. In alcuni casi contiene anche piccolissime gocce d’acqua, intrappolate nella matrice cristallina.

La struttura complessa e sfaccettata, unita alle funzioni classiche del quarzo fumè, lo rende particolarmente ricettivo alla luce, infatti all’interno si formano spesso degli “arcobaleni”. Questo tipo di cristallo è un ottimo amplificatore dell’intento, quindi si può utilizzare come aiutante sottile per l’evoluzione e la crescita personale.

Qui sotto puoi vedere un esemplare piuttosto grande, che uso per i miei autotrattamenti.

 

I benefici del quarzo fumè in cristalloterapia 4

 

Un’altra forma particolare di quarzo fumè, anche questa caratterizzata da interessanti benefici dal punto di vista della cristallopratica (la nuova definizione della cristalloterapia), è il Quarzo Affumicato Tormalinato.

Il quarzo tormalinato, così come indica il nome, contiene scaglie di tormalina nera (quasi sempre sotto forma di sottilissimi aghi). Questo tipo di quarzo fumè è particolarmente adatto al radicamento, alla protezione energetica e al trattamento del Dantian inferiore.

 

Come estendere i benefici del quarzo fumè 

Vi sono altri due utilizzi ottimali per questo tipo di cristallo. Ovviamente non sono gli unici, ma sono, certamente, tra quelli che ho avuto modo di sperimentare di più.

Trattare il dolore con il quarzo affumicato

Nei dolori di schiena (che si manifestano lungo il meridiano della Vescica), il quarzo affumicato agisce in modo rapido. L’utilizzo sull’addome è efficace anche su questo aspetto.

In alternativa, si può appoggiare o strofinare un cristallo sulle articolazioni doloranti e sui muscoli indolenziti.

 

I viaggi sciamanici

Nella pratica sciamanica il quarzo fumé è uno dei cristalli più utilizzati. Può essere inserito nel cerchio di pietre esterno, oppure si può tenere in mano durante il Viaggio Sciamanico.

Si tratta anche di una pietra adatta alla realizzazione della Borsa di Medicina.

In sostanza, puoi inserire il quarzo fumé nella tua vita quotidiana e nelle pratiche di autotrattamento in piena sicurezza. Finora, infatti, non ho sono mai stati segnalati “effetti collaterali” da chi ha utilizzato le sue virtù benefiche.

 

 

Sei appassionato di cristalli e vorresti farli diventare il tuo lavoro come operatore olistico? Segui il corso professionale a distanza.

 

 

0

Circa l'autore:

L'interesse per le discipline naturali è nato per eredità familiare: farne il mio lavoro è stato un "fuori programma", un mix che ha unito la passione per questi metodi e la natura di scrittrice. La spada giapponese mi trasmette la forza e la determinazione per non cedere alla pigrizia, ma sono le giornate di sole vento a caricarmi le batterie alla grande. Adoro fare formazione sia in aula sia a distanza, perchè imparo ogni giorno qualcosa di nuovo che arricchisce l'esperienza. Per questo un corso, anche se si ripete, non è mai totalmente identico al precedente.
Contattami
close slider
    Trattamento dei dati personali sul sito. I tuoi dati vengono gestiti secondo quanto indicato nella nostra privacy policy. Per consultarlaclicca sul link in basso nel menu.
error: Questo contenuto è protetto da copia!