Canalizzazione 29 maggio: creare il futuro

Inviato da:

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canalizzazione 29 maggio con “Ionoi”

Negli ultimi sei mesi le esperienze di channeling sono state svolte in contatto con il Sé Superiore, nella forma di “ionoi”, un’entità a doppia voce (maschile e femminile insieme). Il Sé Superiore è la nostra parte più autentica, quella che, per fortuna, si mantiene staccata dalla mente, conservando la visione sulla via da percorrere.

Ho spesso domandato a Ionoi indicazioni sulle decisioni da prendere. Ovviamente le indicazioni sono sempre piuttosto neutrali, senza giudizio su ciò che è “giusto o sbagliato”, in quanto le decisioni finali spettano sempre alla mente in stato beta, quindi connesso con la realtà esterna.

Tuttavia, dialogare con Ionoi ha sempre l’effetto di schiarire il pensiero e allentare l’ansia, poiché mi permette di recuperare la visione d’insieme e la direzione… anche quando ciò che arriva suona come un rimprovero (ma anche questa definizione è, in fondo, un giudizio della mente 🙂 )

La canalizzazione che segue, in particolare, è allineata alla visione olografica dell’universo, che ritroviamo anche negli antichi insegnamenti sciamanici.

Le esperienze di Channeling avvengono previo allineamento delle onde cerebrali allo stato theta. In questo contesto il tema trattato è: il futuro che ci aspetta.

 

 

Canalizzazione 29 maggio

dialogo con il Sè Superiore, ionoi

Canalizzazione 29 maggio 2021.

Ora che siete arrivati alla fase della comprensione, una parte di voi tornerà all’oblio. Non perché non c’è possibilità, ma perché il dolore della conoscenza, per qualcuno, è troppo da sopportare.  Ma ci sarà un grande gruppo in grado di cambiare il modo di vivere del pianeta.

Dovrete passare attraverso il tunnel della comprensione.

Esso è un passaggio che molti vogliono evitare. C’è sia sofferenza sia pace, al suo interno. Non potrete uscire dalla schiavitù se prima non accettate la realtà che voi avete creato. Per ognuno si tratterà di rivedere la sua vita e ripercorrere gli errori commessi, nel non seguire il cammino dell’autenticità.

Ognuno di voi ha ricevuto un fardello di esperienze da portare a termine. Come ognuno di voi lo ha fatto è frutto della sua esperienza stessa, nella vita e nello spirito. Quindi, spesso vi siete piegati al compromesso, mettendo da parte la vostra natura luminosa.

Così, le particelle e le onde sono state deviate dal giusto percorso. Tutti insieme avete creato questo mondo, tutti insieme dovrete cambiarlo.
E’ un lavoro impegnativo, immenso, perché siete andati molto oltre prima di capire che qualcosa non andava.

Ora il futuro è in mano vostra. Smettete di “sognare” ed iniziate ad agire secondo nuovi paradigmi e presupposti. Nulla potrà cambiare, se non cambieranno le vostre azioni.

Tornate dentro di voi, ritrovate la strada che dovevate percorrere ed iniziate a muovervi. In massa. Tutti dovete agire secondo quanto avete sempre professato. Questo è ciò che cambia il mondo e può proteggervi dalla schiavitù.

Nessun aiuto arriverà da fuori, dovrete essere voi a compiere il Grande Cambiamento. Non domani, o fra un anno terrestre…ora o mai più.

 

Significato dettagliato della canalizzazione

In questa canalizzazione del 29 maggio, quando ho domandato un maggiore dettaglio nel messaggio, mi è stato spiegato che il modo per uscire dalla schiavitù ALL’ESTERNO, a livello di società, è quello di uscire dalla schiavitù interiore. Questa schiavitù si esprime attraverso le paure, i bisogni e le dipendenze… insomma tutto ciò che proviene dalla nostra storia e ci rende energeticamente deboli.

Se ognuno di noi ripercorre la sua storia, troverà i momenti in cui ha agito mosso non dalle indicazioni della sua linea evolutiva, ma dai bisogni irrealizzati del suo ego. Ognuno di questi passaggi nasce dal compromesso, scegliendo “la via più comoda” invece di quella più giusta per noi.

Capiterà spesso, quindi, che ci ritroviamo davanti, come allo specchio, le situazioni non risolte del passato, quelle su cui, magari, abbiamo provato a “mettere una pietra sopra”… ma in realtà non è stato  così. Ogni volta che abbiamo agito contro la nostra vera natura (per essere accettati, per non soffrire, per non dover affrontare delle difficoltà, per non vedere la realtà, ecc…), abbiamo messo un mattone al muro che oggi ci imprigiona.

Questo insieme di auto-tradimenti collettivi ha generato l’eggregora che oggi annebbia la società. Quindi, ripercorrendo serenamente i passaggi cruciali del nostro vissuto, al fine di riconoscere i momenti in cui abbiamo preso la strada deviante, servirà per sciogliere molti conflitti, liberarci dei “sospesi” e creare, finalmente, tante vite più autentiche. Da qui nascerà un nuovo schema energetico che coinvolgerà ogni aspetto sociale, nel mondo. 

 

In che modo svolgo la canalizzazione

Questa canalizzazione del 29 maggio 2021 segue il metodo “aggiornato” attraverso cui svolgo la procedura di ricezione delle informazioni. Secondo gli insegnamenti quantistici, il tempo è circolare e l’universo è in eterna presenza. Quindi il dialogo viene effettuato nel qui ed ora, con entità o personaggi di qualunque luogo o tempo, non con i “trapassati” .

IONOI è un’entità “composta” generata dalla mia richiesta di dialogo con una forma di Sè Superiore. In altri casi richiedo un interlocutore diverso.

Ovviamente questa è una spiegazione dualistica, che potrebbe dare l’idea di “un me ed un te separati”, cosa che in realtà non avviene, ma è solo per esigenze di linguaggio. In realtà non vi è separazione.

 

Se desideri conoscere meglio il CORSO BASE DI CHANNELING, puoi seguire questo link

0

Circa l'autore:

L'interesse per le discipline naturali è nato per eredità familiare: farne il mio lavoro è stato un "fuori programma", un mix che ha unito la passione per questi metodi e la natura di scrittrice. La spada giapponese mi trasmette la forza e la determinazione per non cedere alla pigrizia, ma sono le giornate di sole vento a caricarmi le batterie alla grande. Adoro fare formazione sia in aula sia a distanza, perchè imparo ogni giorno qualcosa di nuovo che arricchisce l'esperienza. Per questo un corso, anche se si ripete, non è mai totalmente identico al precedente.
Contattami
close slider
    Trattamento dei dati personali sul sito. I tuoi dati vengono gestiti secondo quanto indicato nella nostra privacy policy. Per consultarlaclicca sul link in basso nel menu.
error: Questo contenuto è protetto da copia!