Ametista

Per gli appassionati di cristalloterapia, l’AMETISTA è  una delle pietre più significative e tradizionali: una delle prime che si studiano.

I suoi significati  spaziano dalla capacità di protezione dalle energie negative, all’evoluzione spirituale, al rilassamento fisico e mentale.

Un simbolo di nobiltà

ametista-2Tiare, collier, anelli papali e gioielli reali… l’ametista emana un’aura di nobiltà. Un’aura che si trasmette a chi la indossa. Un viola profondo che invita alla riflessione, alla saggezza, al distacco.

Soprattutto al distacco. Infatti i nobili adormati di pietre preziose dal viola intenso, non appaiono forse irraggiungibili?

Da sempre è un cristallo associato prevalentemente alle donne. Molto spesso, soprattutto nell’antichità (ma anche oggi questo utilizzo è molto diffuso), si dava prevalenza al suo uso “magico”, ovvero: come protezione dalla stregoneria, dal pericolo, dai ladri, dall’invidia, dalle contaminazioni … ed ecco che ritorna il tema del distacco.

 

 

[irp posts=”5825″ name=”Come purificare le pietre: tre tecniche veloci ed efficaci”]

 

Ma perchè l’ametista è speciale proprio a San Valentino?

Alcuni aspetti importanti fanno dell’ametista il cristallo ideale da regalare a San Valentino. Tanto per cominciare è la pietra legata al mese di febbraio e al segno astrologico dell’acquario.

Inoltre era usanza per San Valentino, indossare un anello in ametista scolpito: una delle tradizioni tra amanti invita a  scambiarsi promesse di fedeltà in questo giorno dell’anno, “sigillando” la scelta con l’ametista, per simboleggiare l’amore puro e le emozioni sincere.

Pare anche che sia la pietra ideale se un uomo desidera conquistare una donna… purchè si tratti di una persona pura di cuore.

 

 

[irp posts=”1″ name=”Diffondi energia positiva con l’eucalipto”]

 

 

Ametista e cuore

Secondo i principi della cristalloterapia, portare un’ametista sul cuore invita ad esprimere la propria vera essenza interiore. Il cuore è il centro attraverso il quale connettiamo i nostri valori spirituali con il mondo materiale, quindi l’ametista è un aiuto per rendere coerenti questi due aspetti.

Usala regolarmente se vuoi prendere contatto con le tue capacità, e soprattutto trovare il coraggio per esprimerle.

Un fattore fondamentale: in tutto ciò non deve mancare la concretezza della materia, oppure l’ametista si trasforma in un mezzo per fuggire dalla realtà e vedere il mondo in modo distorto.

Felice San Valentino :)

 

DIVENTARE CRISTALLOTERAPEUTA: Ci hai mai pensato?

VISITA LA PAGINA TEMATICA SUL CORSO

 

 

[woo_product_slider id=”12895″]