Dao Yin: elasticità muscolare e libertà interiore

, , ,
Dao-Yin-Elasticita2

In questo articolo scoprirai tutti i benefici del Dao Yin, rivolti in particolare al rilassamento mentale ed alla fortificazione del corpo, che sono due aspetti fondamentali di questa antica disciplina, basata sulla medicina cinese. Il movimento dolce ed armonioso che ricorda una danza, unito al respiro, è la chiave per farti percepire uno stato stato di reale benessere. 

Se il tuo corpo è pieno di tensioni accumulate, per via della postura che spesso assumi mentre lavori o per i frequenti dolori psicosomatici (in particolare se sei un tipo ansioso), con questa disciplina ritrovi la flessibilità e l’elasticità, senza dover soffrire con esercizi stancanti.

Ma il Dao Yin non si limita al semplice rilassamento muscolare o al coordinamento. Questa pratica, infatti, è un vero e proprio metodo di fitness che ha anche il potere di rafforzare il corpo: ecco perché  sarà più facile prevenire i disturbi osteo-articolari, oltre a ridurre lo stress quotidiano.

 

 

Vorresti seguire le mie lezioni settimanali? Leggi qualche informazione preliminare. 

 

Che cos’è il Dao Yin

Il Dao Yin proviene dalla tradizione cinese antica, parliamo infatti di una pratica millenaria che unisce movimenti fluidi e lenti con la respirazione profonda, sinergia che si incontra in numerosi metodi di riequilibrio basati sulla medicina cinese. Questo metodo di movimento olistico si fonda sulla filosofia taoista e mira a bilanciare l’energia vitale del corpo, migliorando la salute fisica e mentale.

Il fatto che abbia origine dal taoismo, tuttavia, non lo rende una pratica religiosa, si tratta invece un sistema di riequilibrio psicofisico realizzato attraverso il movimento, molto efficace e profondo nei suoi risultati.

Storia ed origini

Il Dao Yin ha radici antiche che risalgono a più di 2000 anni fa. Il termine, inizialmente, si riferiva all’insieme delle pratiche di “trattamento medico-terapeutico”, che andavano dall’erboristeria al movimento, dall’agopuntura alla meditazione, dal respiro alla digitopressione, ecc. 

Oggi come oggi, invece, si collega prevalentemente al metodo di ginnastica dolce associata al movimento, mirata all’equilibrio psicofisico, cui si riferisce nello specifico questo articolo.

I benefici della pratica del Dao Yin

Uno dei principali vantaggi che questa affascinante disciplina (definita anche “l’invisibile danza”) offre ad un praticante, è la capacità di rilassare profondamente la mente ed il corpo, aiutando a ridurre lo stress e l’ansia.

Grazie ai movimenti sincronizzati con la respirazione profonda, puoi raggiungere uno stato molto piacevole di calma interiore, per di più in modo naturale e spontaneo, rilasciando così le tensioni muscolari. 

Quando proviamo uno stato di tensione a livello della mente e delle emozioni, queste si trasferiscono subito al corpo, il quale crea intorno a sé delle vere e proprie “corazze di protezione”, bloccando i muscoli in posizioni rigide e prive di flessibilità.

 

Dao-Yin-Elasticita1

le origini del Dao Yin

 

Con l’andare del tempo le vecchie placche iniziano a creare seri problemi: dolori, contratture croniche, impossibilità a compiere i movimenti che prima erano semplici, stanchezza persistente anche dopo aver dormito a lungo, ecc. In questo modo la qualità della vita peggiora, ma non solo: nel corso del tempo la situazione predispone un peggioramento della salute che si manifesta in modo graduale ed impercettibile… ma inesorabile.

L’azione del Dao Yin è importante in quanto, allungando molto dolcemente queste aree, favorisce il rilascio dei blocchi energetici che ostacolano il movimento e la circolazione del qi (forza vitale). Ecco perché ottieni un miglioramento anche a livello del portamento (che diviene più tonico e scattante) e della postura.

 

… Ma è anche una tecnica di rilassamento!

Molto spesso si pensa, erroneamente, che il rilassamento possa provenire esclusivamente da un’attività statica. Tuttavia la medicina cinese insegna qualcosa di diverso: il Dao Yin ne è un esempio. 

La respirazione diaframmatica che si adotta negli esercizi, infatti, permette di abbassare il livello di attività mentale. Il diaframma, secondo la visione della medicina cinese classica, ricopre un ruolo cruciale nel gestire l’impatto emozionale delle varie esperienze della vita. 

Quindi, agendo sulla respirazione profonda attraverso questa tecnica, riesci a scaricare più velocemente gli accumuli emozionali, favorendo il ripristino di un corretto equilibrio fra corpo, mente ed emozioni. Da questo punto di vista possiamo dunque considerare il Dao Yin come una forma di “meditazione danzata”.

Il rilassamento muscolare che raggiungi attraverso gli esercizi è molto dolce e graduale, motivo per cui non risulta doloroso o pericoloso.

Tutto ciò esercita un ruolo interessante nel ripristino dell’equilibrio psicofisico e nel mantenimento della salute, anche quando non hai più vent’anni. Infatti molti dei miei studenti che seguono gli allenamenti settimanali hanno più di quarant’anni e hanno riscontrato grandi risultati, ad esempio sui dolori dorsali e lombari, ma anche sull’umore e sull’attitudine di vita, che sono migliorati via via nel tempo.

 

 

 

Vorresti seguire le mie lezioni settimanali? Leggi qualche informazione preliminare. 

 

Ecco perché ho deciso di dare spazio al Dao Yin nella mia vita

Ho trascorso tutta l’infanzia, l’adolescenza ed una parte della mia vita da adulta a compensare, attraverso la danza, una malformazione congenita che avrebbe compromesso la mia mobilità in modo irreversibile.

Ma nonostante ciò ho comunque attraversato un lungo periodo, in cui il dolore fisico mi ha impedito di proseguire con le esibizioni di danza e con l’insegnamento, così ho aperto una nuova fase di vita dedicandomi alle arti orientali.
Grazie all’esperienza maturata negli anni il passaggio è stato fluido, tuttavia sono rimasta catturata dall’attenzione verso il bacino e la zona delle anche (per me problematica), che l’insegnamento orientale privilegia come sede dell’energia primaria, a differenza della visione occidentale.

Questa scoperta ha rappresentato una grande svolta, permettendomi di tornare a lavorare attraverso il corpo. Ho portato avanti per molti anni, in parallelo, la spada giapponese ed il qi gong, al quale ho successivamente dato la priorità per le grandi potenzialità “curative” sul corpo e sull’anima, ma anche per il suo collegamento con la medicina cinese, dalla quale ho ricevuto le risposte che cercavo, in merito al mio essere.

Il Dao Yin è la mia passione, insieme al Nei Gong che è un tipo di Qi Gong molto “interno”. Si completano a vicenda, ma il Dao Yin, con i suoi movimenti allungati, mi ha dato la possibilità di superare il dolore e tornare a muovermi secondo un ritmo armonioso.

Per questo lo trasmetto volentieri ai miei studenti ed agli istruttori in formazione, in particolare quando si trovano in stato di sofferenza, fisica o interiore. Avendo studiato su me stessa (e sui miei disturbi), gli effetti e le modalità di applicazione di questa disciplina, posso agire in modo da sfruttarne al massimo gli effetti positivi sui vari problemi che potrebbero rovinarti le giornate.

Alcuni malintesi in merito al Dao Yin

Abbiamo già chiarito in precedenza uno dei più frequenti malintesi che riguardano le arti orientali, cioè il presupposto che si tratti di pratiche di tipo religioso, mentre non è così.

Ora procediamo con l’approfondimento di alcuni aspetti relativi direttamente al Dao Yin.

  1. Il Dao Yin è adatto solo agli anziani o a chi ha problemi fisici? 
    Assolutamente no, anzi l’ideale sarebbe praticarlo proprio a titolo preventivo, per mantenere la salute e l’energia vitale. E’ un vero e proprio fitness morbido.
  2. Non sarà una disciplina troppo “blanda”?
    Anche in questo caso la risposta è no, in quanto il corpo è naturalmente guidato ad allungarsi e torcersi, quindi il Dao Yin prevede una buona quantità di attività fisica, anche se non aggressiva. Di conseguenza il corpo si rinforza molto, ma lo fa in modo graduale e naturale.
  3. I risultati si vedono solo dopo molti anni?
    I benefici sono immediati: ti puoi sentire meglio già dopo la prima sessione di allenamento.

Quindi qualsiasi età tu abbia, ma in particolar modo se hai passato i 40, questa pratica ti guida nell’apprendere una forma soffice di stretching, che nello stesso tempo fortifica la respirazione e la postura. Ti sentirai sempre più giovane e scattante, senza dover faticare troppo.

Vorresti seguire le mie lezioni settimanali? Leggi qualche informazione preliminare. 

 

Quindi, per concludere…

Il Dao Yin è una pratica molto antica, ma offre ancora oggi numerosi benefici per il rilassamento e la fortificazione del corpo, che la rendono una disciplina totalmente al passo con lo stile di vita moderno.

Questa combinazione di movimenti fluidi, di grazia ed eleganza coordinate con la respirazione consapevole, rappresenta un approccio armonioso alla salute che può trasformare il tuo corpo e la tua mente.

Sia che tu stia cercando un modo per rilassarti e scaricare lo stress, sia che tu voglia rafforzare il corpo e migliorare la resistenza fisica, il Dao Yin può rivelarsi una scelta eccellente.

Non importa se sei un patito di fitness o sei semplicemente alla ricerca di un’alternativa più dolce all’allenamento tradizionale “da palestra”: in entrambi i casi questa affascinante disciplina intrisa di armonia ti offre un viaggio verso il raggiungimento del benessere, sotto tanti aspetti.

Sii aperto a sperimentare questa antica pratica e lascia che il Dao Yin ti guidi verso una vita più rilassata e in armonia con il tuo corpo e la tua mente.

 


Il Dao Yin è un’arte orientale che agisce sull’energia, in nessun modo si può intendere sostitutiva del parere medico o delle cure mediche ufficiali.