Diaspro kambaba / nebula stone: l’utilizzo in cristalloterapia

,
Diaspro kambaba-2

Diaspro kambaba è solo una delle definizioni di questo cristallo (che ha origine in Madagascar), e che possiamo trovare indicato anche come quarzo coccodrillo, stromatolite verde, pietra coccodrillo. Si tratta di un minerale di colore verde, che presenta degli “occhi” di colore nero.

Che cos’è il diaspro kambaba

Molti presentano questo cristallo come una stromatolite, quindi una pietra sedimentaria, costituito da fossili di alghe depositati. Molti altri, a seguito di una serie di analisi chimiche effettuate in Germania, sostengono invece che si tratti di una roccia ignea (ma non un diaspro), in particolare una varietà di riolite, che contiene un’alta percentuale di Aegirina unita a Quarzo, Albite, Feldspato.

Le forme arrotondate nere sono costituite da aghi di anfiboli (riebeckite + paragasite).

Che cos’è la Nebula Stone®

…Ecco appunto. Si tratta di due pietre differenti, oppure è lo stesso tipo di cristallo? La Nebula Stone® (scoperta in Messico nel 1995), è davvero molto simile al diaspro kambaba, tranne sul fatto che i colori si presentano invertiti.

 

Diaspro kambaba-3

a sinistra la Nebula, a destra il diaspro kambaba

 

La Nebula Stone® è una roccia ignea alcalina, costituita da Quarzo, Anortoclasio, Riebeckite, Aegirina, Arfvedsonite e Zircone. Diciamolo: la composizione è molto simile, l’origine vulcanica anche.

Anche la durezza nella scala di Mohs viaggia, per entrambi i cristalli, sul valore 6 / 7 , più o meno come la giada. Entrambe, inoltre, vengono spesso definite “Elderite”.

Non voglio entrare nel merito della diatriba perché non essendo un geologo non ho la formazione per farlo, ti faccio solo notare che, mentre “diaspro kambaba” è un nome comune, Nebula Stone® è un marchio commerciale registrato: potrebbero anche identificare un minerale simile nella struttura, ma semplicemente di provenienza diversa (Madagascar / Messico) e con nomi differenti.

La pietra del guaritore

Una delle definizioni più suggestive attribuite al diaspro kambaba è “pietra del guaritore”. Oltre ad aiutare a mantenere il radicamento, infatti, agisce sul Dantian Intermedio (riferito al cuore), in quanto calma le emozioni negative (tutte), permettendo di recuperare l’equilibrio emozionale anche in situazioni di forte stress od a seguito di un vissuto traumatico.

L’ho testato sulla coppia di agopunti PC6 / TH5 in diverse persone e tutte hanno riferito di percepire un senso di maggiore calma, come a prendere le distanze dal problema.

Questa proprietà riequilibrante del cristallo, se indossato a lungo, permette di rimanere più stabili nei momenti difficili, migliorando anche il rapporto con le altre persone. Può essere paragonato ad un “life coach” vibrazionale.

La rigenerazione cellulare della Nebula Stone®

Anche la Nebula Stone® manifesta una spiccata proprietà rigenerante, sia a livello neurologico / emozionale, sia a livello cellulare. Quindi è di grande aiuto nelle situazioni a carattere degenerativo, oppure negli stati allergici o nei problemi immunitari, per facilitare il recupero di un buon equilibrio nell’energia difensiva (Wei Qi).

In questo ha delle similitudini con il diaspro kambaba, proprio perché il radicamento agisce sulla rigenerazione del corpo fisico e sull’abbassamento della “reattività”.

Diaspro kambaba-1

Kambaba burattato

Percorso formativo completo come Operatore Qi Gong Certificato: scopri di più

 

Aspetti spirituali del quarzo kambaba

Molte situazioni di disagio interiore si possono ricondurre ad una perdita di connessione con i ritmi della Natura. In questo il diaspro kambaba è un portento, in quanto ristabilisce una forte connessione con l’ambiente naturale che ci circonda: animali, piante, minerali, manifestazioni atmosferiche…

Ecco perché è di grande aiuto per gestire soprattutto le emozioni generate dai moti del “vento”, che spostano l’equilibrio naturale togliendo stabilità.

Inoltre è un cristallo che ti ricorda costantemente “chi sei”, rivelandosi un aiuto fedele nel percorso dei nove palazzi della consapevolezza, dando conforto e senso di protezione.

Diaspro kambaba e meditazione

Questa pietra ed il suo effetto calmante sono utili anche nelle sessioni di meditazione, ma anche durante le pratiche di movimento come nel Qi Gong, nel Dao Yin, nel Nei Gong.

Infatti, unita al respiro moltiplica il suo effetto di rigenerazione e di espansione, liberando le tensioni dei Meridiani Tendino Muscolari per consentire al Qi vitale di tornare a scorrere in modo fluido.

Consiglio l’utilizzo soprattutto se sei una donna “over 40”, in quanto il diaspro kambaba ti aiuterà a spostare il tuo focus energetico dal primo al secondo Dantian, agevolando il cambiamento ed il passaggio alla nuova fase di vita, dopo la menopausa.

Vuoi imparare meglio la cristalloterapia?

Scoprire le proprietà di riequilibrio dei cristalli è un percorso affascinante. Se desideri studiare con me puoi seguire due vie.

  • Desideri un percorso più semplice? Ho un corso in tre livelli “base”, da svolgere in completa autonomia tramite lezioni on line: il percorso formativo gratuito, che riceverai acquistando un set completo di cristalli.
  • Se invece vuoi intraprendere un percorso più intenso e coinvolgente, ma anche più lungo, puoi scegliere la formazione (unica in Italia), di Cristalpuntura Alchemica® basata sulla Medicina Cinese Classica. Questo corso puoi seguirlo solo in aula, oppure in diretta streaming.

 

 

Ti è piaciuto l’articolo sul diaspro kambaba?

Puoi approfondire leggendo questi altri articoli che parlano di cristalli:

La Mookaite in cristalloterapia – laruotadimedicina

Tormalina nera effetti negativi in cristalloterapia??? Solo una diceria

I benefici del quarzo fumè in cristalloterapia

Si può lavorare con un corso di cristalloterapia?