Blog

Ematite significato: forza e stabilità – Deborah Nappi

Inviato da:

Se ti piace, condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ematite significato: il cristallo che consiglio a tutti per questa Era di adattamenti. Scopriamo perchè.

 

L’Ematite e la fortuna etrusca

L’Ematite è un minerale ad altissimo contenuto di ferro. L’isola d’Elba ne è ricchissima, infatti proprio questo minerale è stato la fortuna degli aristocratici etruschi, i quali l’hanno estratto e lavorato per entrarne il prezioso ferro, ed accumulare ricchezze dal commercio metallifero .

Ovviamente le loro tecniche di lavorazione erano primordiali rispetto a quelle odierne, per questo l’estrazione risultava solo parziale. Successivamente, le popolazioni insediate hanno sfruttato meglio la ricchezza metallifera della zona. Ma le scorie sono ancora presenti sul posto.

Ecco perchè ancora oggi, in Toscana, passeggiando in zona Populonia e Golfo di Baratti, si trovano enormi quantità di “sassi” grezzi costituiti da ematite.

Quello centrale in alto nell’immagine di apertura, proviene proprio da lì: dai boschi attigui al parco archeologico.

 

Quando è aggregata in lamelle o masse compatte, l’ematite ha un colore grigio argento scuro. Ma se viene polverizzata assume un colore rosso vivo: da qui il termine “ematite”, ovvero pietra dal colore del sangue.

 

Leggi anche
Vampiro energetico: se ti "aggancia" il problema sei tu

 

 

Il significato dell’ematite in cristalloterapia

 

L’ematite è una delle pietre da RADICAMENTO più efficaci e di azione rapida. Cosa significa?

La sua azione è di collegare la nostra energia alla Terra, veicolando la nostra vitalità verso il basso e “ricaricando” il Dantian Inferiore (Hara).

Collocando l’energia in basso, ci riporta nel QUI E ORA, in modo deciso e risoluto.

E’ efficace per superare le paure, per avere più energia e più chiarezza di pensiero. Nonostante la sua natura vigorosa, tenuta nel letto nella zona dei piedi aiuta a dormire (in quanto rallenta l’attività mentale).

L’ho sperimentata positivamente anche sui dolori muscolari.

 

In Medicina Cinese viene chiamata “Pietra maestra del sangue”. Viene utilizzata come “spugna” per assorbire la natura profonda del disturbo. E’ una pietra molto yin, legata alla pelvi e alle estremità inferiori.

Tuttavia, proprio per il suo rosso profondo e nascosto, è un cristallo utile per agire sul meridiano del polmone (elemento metallo), quando occorre sostenerlo e calmarlo,  in presenza di tristezza o asma.

E’ utile applicarla sul punto RENE 1 sotto la pianta del piede, quando occorre radicarsi e contrastare l’ansia.

Posizionata nella zona OVEST di una casa attira l’energia delle opportunità.

 

ematite-significato-5

CORSO BASE DI CRISTALLOTERAPIA A DISTANZA. CLICCA LA FOTO E SCOPRI DI PIU’

Le COLLANE di Ematite sono delle ottime… cinture

L’energia dell’ematite la rende ottimale per il lavoro sulla parte bassa del corpo: gambe, anca, piedi, primo chakra

Una collana di ematite, quindi, a parte la sua indubbia bellezza, non solo non è utile se portata in alto, ma rischia di affaticati per l’accumulo di energia nei meridiani Vaso di Concenzione e Vaso Governatore.

Se possiedi una collana di ematite puoi invece utilizzarla al meglio, trasformandola in una CINTURA.

 

La paura di viaggiare e il significato dell’ematite

Quando hai paura di affrontare una prova, un viaggio o un esame, portare con te l’ematite può fare la differenza in positivo.

Usa due piccoli cristalli dentro i calzini, oppure due pietre burattate nelle tasche. Agiranno in fretta dandoti la sensazione di poter dominare la situazione.

 

E’ anche un’ottima protezione: se senti di essere poco stabile e di assorbire troppa energia negativa dall’ambiente, porta con te un cristallo.

 

Ecco perchè l’ematite è una pietra perfetta per aiutarti a superare questo periodo di cambiamento: mantiene forte la tua energia vitale e ti guida con coraggio e determinazione verso i tuoi obiettivi.

 

Deborah Nappi - I miei libri 6

 

Sei appassionato di cristalloterapia? Ti invito  leggere i miei libri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0

Circa l'autore:

L'interesse per le discipline naturali è nato per eredità familiare: farne il mio lavoro è stato un "fuori programma", un mix che ha unito la passione per questi metodi e la natura di scrittrice. La spada giapponese mi trasmette la forza e la determinazione per non cedere alla pigrizia, ma sono le giornate di sole vento a caricarmi le batterie alla grande. Adoro fare formazione sia in aula sia a distanza, perchè imparo ogni giorno qualcosa di nuovo che arricchisce l'esperienza. Per questo un corso, anche se si ripete, non è mai totalmente identico al precedente.
Contact slider
close slider
    Trattamento dei dati personali sul sito. I tuoi dati vengono gestiti secondo quanto indicato nella nostra privacy policy. Per consultarlaclicca sul link in basso nel menu.
error: Questo contenuto è protetto da copia!