energia positiva

Quante volte hai desiderato diffondere energia positiva nel tuo ambiente di lavoro, in casa, in una stanza qualsiasi, magari dopo una discussione turbolenta oppure un malessere?

Spesso la soluzione è a portata di mano. Il metodo che ti suggerisco oggi è quello dell’utilizzo dell’OLIO ESSENZIALE DI EUCALIPTO. Mi riferisco non alle profumazioni chimiche per ambiente, ma agli OLI ESSENZIALI veri e propri: estratti concentrati di piante, che puoi acquistare in erboristeria.

Devi utilizzare solo 2 gocce per volta: sono sufficienti per riportare l’energia ad un livello più alto.

Corso a distanza di Aromaterapia Energetica, visita la pagina

 

Quando le energie sottili diventano pesanti

 

Devi sapere che le cosiddette “negatività”, ovvero le tossine energetiche che intasano gli ambienti, derivano dalla nostra vita quotidiana: per prima cosa vengono prodotte dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche, dagli impianti, ecc. In secondo luogo derivano dalla terra stessa, che emette radiazioni (ne parleremo in un altro post).

Ma la parte del leone la giocano i pensieri. I pensieri pesanti, le discussioni, i diverbi, la rabbia, l’ansia, ecc., che diffondono molta energia a bassa vibrazione e si trasformano, con l’andare del tempo, in BLOCCHI ENERGETICI.

 

Questa energia, che viene definita “pesante”, lo è per davvero. Infatti le scorie eteriche non vanno in alto ma in basso. Si stratificano nei pressi del pavimento.

 

Per fare una prova del nove: fai tre respiri profondi: ricevi il tipo di energia presente nella stanza in questo momento.

 

[irp posts=”4629″ name=”Kundalini: scopri come risvegliare la tua energia vitale”]

 

Il bruciaessenze

Per purificare le vere e proprie tossine di cui abbiamo parlato, dovrai utilizzare un normale bruciaessenze a candela. Posizionalo per terra, aggiungi l’acqua nella scodellina, ed accendi la tea light.

Quando l’acqua si scalda, metti due gocce di OLIO ESSENZIALE DI EUCALIPTO nell’acqua.

Nel giro di pochi minuti l’essenza si diffonderà nell’aria. Comincerai a sentire una maggiore leggerezza. Lascia agire l’essenza per una mezz’ora.

Ora esegui di nuovo i tre respiri, e leggi l’energia dopo la purificazione. Sentirai una grande differenza.

 

Non voglio condizionarti: fai l’esercizio e dopo scrivimi  le sensazioni differenti che hai provato prima e dopo. Aspetto le tue impressioni, a presto!

 

 

[woo-product-slider-pro id=”12994″]