Le tipologie umane in medicina cinese ed il destino della tua vita

, ,
tipologie umane in medicina cinese-1

Le tipologie umane in medicina cinese dipendono principalmente dalla composizione dei cinque elementi nel quadro costituzionale. Sei una tipologia legno? Sei un tipologia legno-acqua o fuoco-metallo? Sei un carattere terra? Tutto questo rappresenta il puzzle secondo il quale pensi ed agisci ogni giorno.

Scoprire e conoscere gli ingredienti da cui è composta la tua personalità, può suggerirti anche quali organi del tuo corpo, sempre secondo i principi di medicina cinese, potrebbero risultare più deboli o, al contrario, troppo attivi, determinando la tua costituzione anche a livello fisiologico.

Ecco perché la conoscenza dei cinque elementi dentro di te rappresenta uno degli aspetti fondamentali per accedere al tuo destino di vita, cioè alla serie di compiti e sfide innati con i quali approcci il mondo.

 

Le tipologie umane in medicina cinese classica ed i relativi fattori motivanti

Anche se durante la vita possiamo modificare l’andamento degli eventi, la modalità attraverso cui li affrontiamo ha una sorta di “timbro personale”, che ci caratterizza in tutte le circostanze.

Ti è mai capitato di dire “…ma è possibile che ci ricasco tutte le volte?”. Ecco, questo è il classico esempio di azione “tipologica”. Ognuno di noi, grazie alla sua struttura di base, manifesta alcuni elementi fondamentali che spingono il pensiero (e dunque anche le azioni), in una determinata direzione, sempre più o meno la stessa. Questo perché ogni tipologia umana presenta dei capisaldi, cioè dei fattori motivanti ed altri de-motivanti, ben precisi.

Avrai fatto caso anche tu, come è capitato a me nel corso della vita, che se un’esperienza è forte, le emozioni che scatena si ripetono con caratteristiche piuttosto simili. Per esempio, se un individuo affronta un lutto, oppure un licenziamento, reagisce in un modo, mentre un altro individuo reagisce in modo completamente diverso, pur messo di fronte alle stesse circostanze.

Questo perché i fattori motivanti di ciascuno vanno in direzioni diverse. Per fare un esempio, ma tieni conto che è solo una spiegazione superficiale per illustrarti come funziona il meccanismo, i diversi elementi della medicina cinese determinano motivazioni differenti nelle persone.

 

Quando l’elemento chiave è in equilibrio…

Quando l’elemento che ci caratterizza principalmente è ben equilibrato sia sul piano fisico sia energetico, potremo sperimentare delle emozioni più bilanciate, che corrispondono agli aspetti positivi di quell’elemento specifico (loggia).

Ad esempio:

  • un fuoco “positivo”  (cioè senza eccessi e senza carenze), guida verso una gioia di vivere sincera e verso la capacità di dare e ricevere calore affettivo.
  • La terra, legata al nutrimento, dà la capacità di dare e ricevere sostegno.
  • Il metallo di vivere il senso di perdita, ma senza smarrire la forza per andare avanti ed anche il dono di saper completare la propria tipologia umana grazie al benessere ed alle proprie qualità.
  • L’acqua, sede della paura, permette di valutare i rischi per scegliere la giusta risposta.
  • Il legno dona assertività, visione, capacità di stabilire dei corretti confini per lo sviluppo personale.

Ovviamente stiamo parlando di virtù generiche e non personalizzate, ma il concetto è chiaro: ogni forza elementale determina, per la sua parte, la struttura della tipologia di personalità.

 

Tipologie umane in medicina cinese quando l’elemento è disturbato

Dopo queste premesse comprenderai benissimo che anche un elemento disturbato incide sulla tipologia… e non poco. Se un elemento è carente, eccessivo o bloccato, produce delle modificazioni chimiche ed energetiche, le quali si manifestano (anche) nelle modalità di comportamento e di reazione agli eventi.

Se un elemento è sbilanciato, infatti, le capacità associate al suo carattere si smorzano, oppure vanno nella direzione sbagliata.

  • Se il fuoco è scompensato l’individuo potrebbe sentirsi non amato, non amabile od essere incapace di creare una relazione affettiva profonda, che va oltre l’aspetto superficiale.
  • La terra potrebbe dare origine alla sensazione di non sentirsi nutriti, oppure che tutti vengano accuditi e sostenuti “tranne me”.
  • Il metallo fuori allineamento può creare un senso di “trasparenza”, come se nessuno si accorgesse di me.
  • L’acqua può generare una paura atavica di tutto, insicurezza cronica, paura di vivere e conseguente diffidenza.
  • Infine, il legno genera rabbia, frustrazione, mancanza di obiettivi o della capacità di scegliere ciò che è più giusto per noi.

Grazie a queste prime spiegazioni puoi cominciare a comprendere qualcosa del tuo carattere, individuando alcuni aspetti sui quali varrebbe la pena di lavorare. Naturalmente tutto cambia in base a come le forze si mescolano dentro di noi.

 

 

tipologie umane in medicina cinese-2

Fai chiaro in ciò che sei per davvero

 

 

A cosa serve conoscere la tua tipologia?

Considerando che il destino di una persona è determinato dalle sue scelte, soprattutto quelle che chiamiamo “istintive”, cioè che avvengono in modo pressoché automatico, determinare la tua tipologia costituzionale in medicina cinese è essenziale per liberarti da una grande quantità di condizionamenti.

Se conosci quali sono i tuoi punti deboli ed i tuoi punti di forza, puoi stabilire quali di essi rappresentano una risorsa da sfruttare e promuovere, e quali, al contrario, vanno mitigati gradualmente. Gli aspetti interiori determinano i nostri modelli espressivi, ma questa influenza nella nostra vita può essere modificata grazie al lavoro consapevole quotidiano.

La “guarigione” della nostra vita non è un aspetto astratto, ma anzi è determinata dal modo in cui vediamo noi stessi ed osserviamo il contesto intorno a noi. Acquisire un sistema di traduzione corretta (e personalizzata) dei messaggi che riceviamo dall’ambiente, è la chiave essenziale per accedere al nostro Ming, il destino puro contenuto nel cuore.

 

Tutti sono soggetti al condizionamento degli elementi

Ognuno di noi, alla nascita, presenta almeno un elemento sbilanciato. Qualche volta sono due. Non sembrerebbe un grosso problema.

Tuttavia il problema nasce successivamente dal fatto che, dal momento in cui vieni al mondo, cominci a produrre il cosiddetto “qi post-natale”, cioè la forza vitale che elabori quotidianamente.

Un condizionamento determina una certa reazione, quella reazione produce una nuova convinzione sul mondo o sulla vita, che a sua volta costruisce un nuovo condizionamento… e via così. Da lì a poco tutti gli elementi sono stati toccati dal problema iniziale.

Ecco perché mi piace spesso citare un antico detto orientale, che chiarisce esattamente il concetto:

 

semini un pensiero, raccogli un’azione

semini un’azione, raccogli un’abitudine

semini un’abitudine, raccogli un carattere

semini un carattere, raccogli un destino

 

Facciamo un esempio: una persona fa un lavoro che non le piace, ma si sente costretta a svolgerlo ogni giorno, perché “ha sempre fatto così, ormai è troppo vecchia per cambiare”. Intanto ogni giorno si alzerà con un senso di frustrazione e di prigionia, inoltre nel corso degli anni tenderà a spegnere la voce interna che le ricorda cosa avrebbe voluto fare, fin quando inizia a sentirsi depressa e manifesta una lombosciatalgia importante, che le rende impossibile recarsi al lavoro per lunghi periodi.

Questo è solo un esempio semplice, nella realtà le cose sono un po’ più complesse. Tuttavia l’esempio rende l’idea. Ogni elemento trasmette una forza e condiziona delle sezioni precise di corpo fisico. Se oggi senti che il tuo corpo non è più “brillante e scattante” come qualche anno fa, probabilmente in un certo momento della vita hai tradito il tuo destino.

 

Come possiamo lavorarci insieme?

Per cominciare, è importante scoprire come si presenta la tua configurazione di elementi alla nascita. Prima di decidere cosa fare, infatti, è importante che tu sappia quali sono le tue debolezze e soprattutto quali sono i talenti di nascita.

Successivamente si può procedere attraverso gli esercizi e le strategie quotidiane, grazie ai quali puoi modificare, gradualmente, la direzione delle tue energie interne, per riportarle sul loro binario giusto, quello che il tuo cuore aveva stabilito.

Devi considerare che i difetti caratteriali in realtà sono elementi preziosi, perché potrebbero guidarti, correggendoli, proprio verso la virtù che sei venuto a condividere con il mondo: infatti, studiando le tipologie umane in medicina cinese ho imparato che i difetti sono come delle boe: rivelano il tesoro nascosto in profondità.

Ovviamente non si tratta di un percorso rapido, soprattutto richiederà dell’impegno e dovrai mettere in conto dei momenti in cui ricadrai nel problema o ti sembrerà di non fare passi avanti, ma tutto ciò fa parte del gioco. La parte affascinante non è l’arrivo ma il viaggio.

Se pensi che è arrivato il tuo momento, che la tua energia è pronta a rivelarsi, puoi contattarmi e ti informerò sulle mie consulenze personalizzate.