L’operatore olistico cosa fa? Il benessere dei nostri giorni

Inviato da:

Se ti piace, condividi!
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    20
    Shares

Operatore olistico, cosa fa?  Che tipo di figura professionale è quella dell’operatore del benessere? Di quali materie si occupa? In questo post rispondo alle tue domande.

 

RISORSE: COME DIVENTARE OPERATORE OLISTICO?

Leggi il post “crearsi un lavoro”

 

operatore olistico cosa fa 5

DIVENTARE OPERATORE OLISTICO PROFESSIONALE: formazione in aula – Clicca sull’immagine e scopri di più

Le Discipline Bio-naturali

Il lavoro dell’operatore olistico (od operatore del benessere) si basa sulla pratica delle discipline naturali: tecniche non-mediche e non-estetiche, che mirano a facilitare il recupero spontaneo dell’equilibrio psicofisico.

Il sistema corpo-mente-spirito della persona si può paragonare al meccanismo di un orologio. Tutto funziona quando ogni parte del meccanismo è bel oliata, e si muove correttamente con tutte le altre. Se una piccola vite esce dalla sua sede, il dispositivo si inceppa e l’orologio smette di funzionare.

Quando l’equilibrio salta

La vita frenetica, l’alimentazione scorretta, lo stress, gli eccessi emotivi, la paura, i conflitti e tutto ciò che viene definito “mal vivere”, alla lunga provoca un effetto paragonabile alla vite dell’orologio che si smonta. Più sono le rondelle e le viti fuori posto, più l’orologio cammina male.

 

SOGNI DI DIVENTARE UN OPERATORE? SEGUI QUESTO CORSO GRATUITO

 

 

Il corpo, sottoposto a questa lunga pressione, tende ad ammalarsi. Spesso non si tratta di vere e proprie malattie gravi, diagnosticabili con esami medici specifici, ma prevalentemente di disturbi cronici, fastidiosi, che rendono la vita una sofferenza quotidiana.
In questo caso si può intervenire con metodi naturali, che predispongono il recupero dell’equilibrio perso.

Della corretta applicazione di questi metodi si occupa l’operatore olistico (operatore del benessere).

 

operatore-olistico-cosa-fa-6

Corso di MEDITAZIONE per diventare facilitatore professionale: scopri di più, clicca sulla foto

Quali sono le discipline olistiche?

Il termine “olistico”, nell’ambito delle discipline naturali, identifica proprio i metodi che agiscono per riportare in assetto l’interazione dei sistemi corpo, mente e spirito. Quali sono queste discipline?

1 – Tecniche di massaggio: tutte quelle che non appartengono al settore dell’estetica  o della medicina/fisioterapia. Massagio olistico, aromaterapico, hawaiiano, shiatsu, riflessologia, californiano, ayurvedico, ecc…

2 – Rimedi vibrazionali: Fiori di Bach, Essenze Australiane, ecc.

3 – Stile di vita: corretta alimentazione (non diete o prescrizioni), meditazione, tecniche antistress, conoscenza degli integratori alimentari, percorsi di counseling e coaching, MEDICINA CINESE, ecc.

 

SOGNI DI DIVENTARE UN OPERATORE? SEGUI QUESTO CORSO GRATUITO

 

4 – Tecniche energetiche: pranoterapia, reiki, cristalli, ed altri metodi simili.

5 – Movimento olistico (ovvero tutto ciò che non determina forzature a carico delle articolazioni e dei muscoli): QI GONG, camminata zen, danzaterapia, yoga, MEDITAZIONE CORPOREA ecc.

La parte relativa al MOVIMENTO, purtroppo molto spesso viene tralasciata nella formazione degli operatori olistici. Viene privilegiato l’aspetto energetico in maniera preponderante. Tuttavia ormai sappiamo che la più grande saggezza proviene dal corpo, quindi partendo da questo possiamo ottenere molto più velocemente il riequilibrio desiderato.

 

 

Leggi anche
Massaggio: tre aspetti strategici da considerare nel tuo lavoro

 

…I metodi “olistici” sono moltissimi: hanno in comune l’obiettivo di facilitare il ritorno alla pace interiore, perchè il corpo metta in moto i suoi meccanismi di autoguarigione.
Un aspetto importante: puoi praticare questi metodi anche se non sei medico o estetista. Ma le discipline bio-naturali non sostituiscono mai il consulto del medico, quindi stai attento a rispettare il confine, o potresti incontrare seri guai 🙂

 

operatore olistico cosa fa

Operatore Olistico specializzato NEI FIORI DI BACH, METODO FIORE-ANIMA: clicca sull’immagine e scopri di più

Fare l’operatore olistico come mestiere: è possibile?

La maggioranza degli operatori si dedica a questo compito nei suoi spazi liberi, ma nel contempo ha un altro lavoro principale a cui dedica gran parte del suo tempo.

Tuttavia qualcuno (io sono fra questi), pratica queste discipline a tempo pieno, come attività principale.

Devi sapere che molto probabilmente non troverai lavoro come dipendente. Quindi per operare in questo campo dovrai diventare un freelance. In Italia lo puoi fare con una partita iva agevolata, che ti permette di offrire la tua collaborazione a clienti privati, studi, associazioni, ecc.

 

SOGNI DI DIVENTARE UN OPERATORE? SEGUI QUESTO CORSO GRATUITO

 

Ora che sai di cosa si occupa un operatore del benessere, puoi decidere se ti piacerebbe diventarlo oppure no.

 

Io posso seguirti per creare un PERCORSO DI FORMAZIONE PERSONALIZZATO, adatto a te, alle tue attitudini personali (talenti), ma anche al passo con le richieste e le opportunità del mondo del lavoro. Vivo di questo mestiere da molti anni: ho affrontato cambiamenti ed adattamenti, per poter rimanere sempre in piedi.

Non voglio mentirti, non è una passeggiata, ma niente nella vita lo è: se fare l’operatore olistico è il tuo obiettivo, con i giusti passi lo raggiungerai ed avrai successo.

 

Io faccio un lavoro che amo, vuoi riuscirci anche tu? Contattami.

 

Comincia subito a costruire il tuo cammino personalizzato per diventare Operatore del Benessere. Scegli tra i corsi che ti offro realizzando il percorso ottimale per te.

#operatoreolisticorealizzato

 

SOGNI DI DIVENTARE UN OPERATORE? SEGUI QUESTO CORSO GRATUITO

 

0

Circa l'autore:

L'interesse per le discipline naturali è nato per eredità familiare: farne il mio lavoro è stato un "fuori programma", un mix che ha unito la passione per questi metodi e la natura di scrittrice. La spada giapponese mi trasmette la forza e la determinazione per non cedere alla pigrizia, ma sono le giornate di sole vento a caricarmi le batterie alla grande. Adoro fare formazione sia in aula sia a distanza, perchè imparo ogni giorno qualcosa di nuovo che arricchisce l'esperienza. Per questo un corso, anche se si ripete, non è mai totalmente identico al precedente.
Contattami
close slider
    Trattamento dei dati personali sul sito. I tuoi dati vengono gestiti secondo quanto indicato nella nostra privacy policy. Per consultarlaclicca sul link in basso nel menu.
error: Questo contenuto è protetto da copia!