Rilassare la mente di sera secondo l’alchimia spirituale di Ge Hong

, ,
rilassare la mente di era-2

Rilassare la mente dopo una giornata di impegni, di pensieri, di piccoli e grandi problemi da risolvere può sembrare complicato. Qualcuno prova a meditare, ma i rimuginamenti prendono il sopravvento e la stanchezza non aiuta. Qui però parliamo di una pratica semplicissima, molto antica, che può aiutarti a svuotare la mente dai pensieri ingombranti.

Perché è importante rilassare la mente, soprattutto la sera?

Nel nostro sistema energetico si verifica, ogni giorno, un ciclo di alternanza fra due energie: Wei Qi e Ying Qi. Wei Qi è l’energia difensiva, cioè quella che si posiziona all’esterno del corpo, per gestire le relazioni della giornata e gli eventi che inevitabilmente si presentano. Yin Qi, invece, è l’energia nutritiva, che ricarica le batterie psicofisiche durante la notte.

Non si tratta di due energie diverse e separate, ma di un unico qi che, se si trova in equilibrio, passa da una forma all’altra a seconda del momento.

Perché è importante sapere questo? Nei momenti in cui stiamo bene, ci sentiamo a nostro agio con noi stessi e con il mondo intorno a noi, Wei Qi durante la notte si ritira, quindi il ritmo rallenta e possiamo godere di un buon sonno ristoratore.

Però… se alla sera la tua mente è ancora iperattiva, il corpo è come se non si accorgesse che è arrivata l’ora di dormire: Wei Qi, in questa situazione, rimane all’esterno e ti impedisce di addormentarti.

 

rilassare la mente di sera-3

rallentare i pensieri

 

 

Potrebbe interessarti anche: Le tipologie umane in medicina cinese e il destino della tua vita

 

Accorgimenti importanti per favorire il rilassamento della mente ed il rientro di Wei Qi

Oggi come oggi si usano molti rimedi (naturali e non), per agevolare il sonno, in quanto molte persone vivono stati d’ansia e di iperattività, dovuti soprattutto allo stile di vita, che impediscono di riposare.

Ci sono alcuni semplici accorgimenti generali che si possono adottare, utili per migliorare il riposo e rilassare la mente, soprattutto la sera. Ovviamente parliamo di abitudini che vanno regolate nel corso del tempo, non funzionano (come si suol dire), dalla sera alla mattina.

  • Il primo è di andare a dormire entro le 23,00, come ho già spiegato in un altro articolo, che puoi consultare se desideri approfondire le motivazioni di questo suggerimento.
  • Fare un pasto serale leggero ma soprattutto non mangiare troppo tardi, perché la digestione serale è più difficoltosa (i meridiani di stomaco e milza sono in fase di bassa efficienza): ciò potrebbe ostacolare il riposo.
  • Evitare gli alcolici e gli stimolanti come il cioccolato gli zuccheri o il caffè alla sera, perché sollecitano il meridiano del fegato che si “risveglia” dall’1:00 alle 3:00 del mattino (ora solare), provocando i risvegli notturni.
  • Astenersi dall’uso degli schermi come smartphone, pc o TV fino ad ora tarda, in quanto la luce blu che emettono interferisce con il sonno.
  • Se possibile evitare di praticare sport alla sera, in quanto stimola l’attività metabolica in un momento in cui il ritmo dovrebbe decrescere.
  • Ecc.

Queste semplici abitudini possono contribuire a migliorare il riposo ed il rilassamento della mente. Qualora il disturbo sia grave o di lunga durata è preferibile rivolgersi ad uno specialista.

 

Potrebbe interessarti anche: Come meditare bene e trasformarlo in una professione

Rilassare lo Shen acquietando la mente

Lo Shen, inteso come attività del pensiero, può diventare piuttosto molesto, se non abbiamo il controllo sul vortice dei ragionamenti. In particolare il rimuginio continuo, che è un’attività della Terra, può diventare l’ostacolo principale che impedisce di rilassare la mente, perché la mantiene “sempre all’erta”.

Ge Hong  uno degli autori di riferimento della Medicina Classica Cinese, si è occupato in modo approfondito della trasformazione alchemica spirituale, quindi del percorso evolutivo dell’individuo.

Una delle meditazioni che propone per favorire questa trasformazione è la pratica serale del ricapitolare gli avvenimenti della giornata.

 

Meditazione alchemica per rilassare la mente di sera

Una volta ritornati a casa e completato le varie attività giornaliere, è utile prendersi qualche minuto di relax per ripercorrere gli avvenimenti della giornata, non tanto per riviverli, quanto per lasciarli andare.

E’ sufficiente ripensare a tutto ciò che è capitato, immaginando di “sganciare” uno per uno, in sequenza,  i momenti della giornata per farli volare via (in alternativa puoi immaginare di bruciarli come fogli di carta, oppure un’altra azione che corrisponda al rilascio).

 

 

rilassare la mente di sera 1

Alchimia: lasciar scorrere via il passato

 

Questa piccola meditazione consente di alleggerire gli attaccamenti, invece di trattenerli: l’essenza del lavoro alchemico, infatti, è proprio la capacità di lasciar andare il passato.

Mi permetto di aggiungere un suggerimento, che ho visto funzionare abbastanza bene per rilassare la mente un po’ di più: l’ultimo pensiero da ripercorrere deve avere una connotazione positiva. Lo ripercorriamo, ne assaporiamo la sensazione poi via… si lascia andare.

Questa meditazione equivale all’atto di ripulire le nostre pagine mentali, sulle quali scriveremo delle nuove esperienze la giornata successiva.

 

Quando i ricordi sono pesanti

Potresti obiettare che “non sempre i ricordi della giornata si riescono a lasciar andare con facilità”, soprattutto se si tratta di avvenimenti emotivamente pesanti.

Ritengo che, almeno in piccola parte, tutto possa essere rilasciato. Tuttavia, se ci sono degli aspetti resistenti che non si sbloccano, è il caso di intervenire, per non rischiare di interrompere o deviare il tuo processo evolutivo.

In questo caso puoi rivolgerti ad un operatore nel metodo Iwakura®, che possa guidarti nella pratica di un esercizio molto potente che si chiama “sciogliere le memorie cellulari“. Magari ci vorrà più di una sessione, ma questo esercizio, unito alle pratiche per il Dantian, consente di scaricare grandi pesi che portiamo sulle spalle, così da viaggiare più leggeri attraverso le esperienze future.

Contattami se ritieni che questo lavoro possa esserti utile.